Vorrei Donare
-Cure odontoiatriche di piccola entità : 48 ore
-Interventi chirurgici Day Hospital, cure dentistiche di implantologia o estrazioni: sospensione da 7 a 30 gg a seconda dell’intervento e della valutazione medica
-Intervento chirurgico in endoscopia o con ricovero: 4 mesi
-Trasfusioni di sangue o emoderivati: 4 mesi (per trasfusioni di emocomponenti effettuate nel Regno Unito nel periodo 1980-1996 la sospensione è definitiva)
-Trapianti di tessuti o cellule di origine umana: 4 mesi
-Interruzione di gravidanza: 6 mesi
-Gravidanza a termine: consigliato 1 anno dal parto.

Resta tuttavia indispensabile la valutazione medica della patologia che ha causato l’evento. Tutti i referti relativi agli interventi chirurgici o altra documentazione devono essere valutati dal medico dell’AVIS.

Comportamenti sessuali a rischio: rapporti protetti o non protetti con più partner, con nuovo partner, con partner non abituali, occasionali, tossicodipendenza, trasfusioni di sangue e/o di emoderivati: 4 mesi
-Contatto accidentale al sangue anche attraverso strumenti o siringhe: 4 mesi
-Tatuaggi, piercing: 4 mesi
-Agopuntura: non è prevista alcuna sospensione se si autocertifica, assumendosi la responsabilità della dichiarazione, che è stata eseguita da personale sanitario, diversamente sospensione di 4 mesi
-Puntura di zecca: 3 mesi dall’evento.
Ciclo mestruale: sono consigliati 6 giorni di sospensione prima e dopo il ciclo mestruale
Viaggiatori internazionali: sospensione fino a 6 mesi in base al rischio di malaria e malattie tropicali dell’area, secondo le norme ministeriali
Uso occasionale e sporadico di sostanze stupefacenti, se limitato ai cannabinoidi: 14 giorni.
-Raffreddore: sospensione solo in fase acuta (lacrimazione, cefalea, malessere)
-Febbre alta, 38 gradi e oltre: 15 giorni dalla scomparsa dei sintomi
-Infezioni addominali (gastroenteriti virali, batterica): 15 giorni dalla cessazione dei sintomi
-Infezioni respiratorie e urinarie: 15 giorni dalla cessazione dei sintomi
-Malattie esantematiche: sospensione di 15 giorni dalla guarigione clinica
-Epatite A: 4 mesi dalla guarigione
-Se è malato un convivente (anche non partner sessuale):
Malattie esantematiche: 1 mese dalla guarigione della persona malata
Epatite B: 4 mesi dal termine della convivenza (anche se vaccinati)
Epatite C: 4 mesi dal termine della convivenza
-Febbre Chikungunya: 30 giorni dalla guarigione
-West Nile Virus: 4 mesi dalla guarigione
-Glomerulonefrite acuta post streptococcica: 5 anni dalla guarigione
-Citomegalovirus: 6 mesi dalla guarigione
-Malaria: sospensione per 3 anni dalla donazione di sangue intero e plasma ad uso clinico, poi è ammessa la donazione di plasma da inviare al frazionamento industriale
-Malattie trasmesse per via sessuale:
Gonorrea: 1 anno
       Uretriti non specifiche: valutazione dopo la guarigione
-Mononucleosi: 6 mesi dalla guarigione
-Osteomielite: 2 anni dalla guarigione
-Reumatismo articolare acuto: 2 anni dalla guarigione in assenza di cardiopatia
-Toxoplasmosi: 6 mesi dalla guarigione
-Virus erpetici: fino alla guarigione delle lesioni per Herpes simplex; 2 settimane per Herpes Zooster.
Tutti i referti istologici e la documentazione relativa ad interventi chirurgici devono essere valutati dal medico AVIS.
-Emorroidi sanguinanti: sospensione fino a risoluzione clinica
-Gastrite acuta: sospensione fino a risoluzione
-Ulcera attiva: sospensione fino a guarigione completa
-Colon irritabile: sospensione fino a completa risoluzione clinica
-Dislipidemie (familiari/alimentari): sospensione per valori colesterolo e trigliceridi >300
Asma: sospensione durante i periodi sintomatici
-Manifestazioni allergiche in atto: sospensione fino a risoluzione dei sintomi
-Allergie a farmaci: 2 mesi dall’ultima esposizione
-Traumi cranici: 6 mesi con valutazione neurologica, se non vi sono sequele
-Carcinoma basocellulare e carcinoma in situ della cervice uterina: idonei dopo la rimozione della neoplasia. 
E’ necessaria la valutazione del medico riguardo alla situazione che ha determinato l’uso del farmaco.
-FANS (Aulin, Moment) altri analgesici e antipiretici (ASA, pirazoloni, paracetamolo- Tachipirina): 5 giorni
-Corticosteroidi sistemici: 15 giorni con valutazione medico AVIS
-Antibiotici (anche intestinali), antivirali: 15 giorni
-Trattamento antibiotico per Helicobacter Pilori: 15 giorni dal termine della terapia
-Antistaminici: 15 giorni dal termine della terapia in assenza di sintomi
-Terapia desensibilizzante: 72 ore dall’ultima iniezione
-Vaccini: 48 ore per influenza, papilloma virus, pertosse, colera, difterite, epatite A, febbre delle montagne rocciose, meningococco, peste, pneumococco, poliomielite (vaccino inattivo potenziato), rabbia, tetano.
-Vaccino epatite B: 7 giorni se il soggetto è asintomatico
-Vaccini: 30 giorni per morbillo, parotite, poliomielite (vaccino orale), rosolia, TBC, vaiolo, febbre gialla, febbre tifoide e paratifoide (intramuscolo)
-Immunoglobuline: 4 mesi
-Farmaci: Antispastici (Buscopan), anticolinergici (Spasmomen): 7 giorni
-Terapia con Eparina: 15 giorni dalla sospensione
-Antipsoriasici: psoraleni per uso sistemico (Oxoralen): 30 giorni dalla sospensione
-Antipsoriasici: retinoidi per uso sistemico (Neotigason): 1 anno
-Antiacne per uso sistemico (Roaccutan): 1 mese dopo il trattamento
-Ipertrofia prostatica benigna: Finasteride: 2 mesi. Dutasteride (Avodart): 6 mesi
-Psicofarmaci: antidepressivi, neurolettici, litio, stabilizzanti dell’umore: 6 mesi dal termine della terapia. Riammissione previa certificazione specialistica. L’uso occasionale, sporadico ed a bassi dosaggi di ansiolitici determina un’idoneità alla donazione a discrezione del medico.