La consueta profilassi per l’influenza ha preso il via oramai da qualche settimana e, dopo qualche incertezza e in alcuni casi, qualche ritardo nell’approvvigionamento, è disponibile per i cittadini della provincia di Ravenna, il vaccino antinfluenzale per la stagione invernale.

Quest’anno la campagna di vaccinazione, come forse anche tu sai, è cominciata in anticipo rispetto al passato, per creare le condizioni necessarie a tutelare la salute dei cittadini, tenendo in considerazione una nuova circolazione, in concomitanza con la stagione fredda, del Covid-19. Fenomeno a cui puntualmente stiamo assistendo, con un impatto negativo che purtroppo sta superando le nostre aspettative.

Come ogni anno, i donatori di sangue in particolare, sono invitati a proteggersi. Perché te lo ricordiamo? Perché innanzitutto solo da perfettamente sano puoi essere una risorsa sicura per chi necessita di trasfusioni. Evitando il manifestarsi di sintomi influenzali, infatti, il vaccino permette di garantire con continuità le scorte necessarie al regolare svolgimento delle cure e delle attività trasfusionali che, in Italia, coinvolgono oltre 1.800 pazienti ogni giorno. Proteggere te stesso infatti, ancora di più in questi casi, significa anche proteggere gli altri, anche per questo la vaccinazione antinfluenzale per i donatori di sangue continua a essere gratuita. Non solo, essa rappresenta un gesto di responsabilità anche perché facilita la diagnosi da Covid-19, evitando di confondere i sintomi dell’influenza con quelli del coronavirus. Senza contare che per un soggetto già indebolito dall’influenza che contraesse anche il Covid-19, potrebbero esserci conseguenze ben più serie.

Quindi, cosa aspetti? #fattiglianticorpi anche tu! E, se non hai già provveduto, contatta il tuo medico di base e prenota la tua vaccinazione.