Si sono svolti domenica scorsa, presso l’area attrezzata di Selve a Castel del Rio, i festeggiamenti per il terzo compleanno del Gruppo Giovani. Una giornata di grande partecipazione, che ha visto la presenza di donatori del territorio imolese e ravennate, ex donatori, aspiranti, volontari (giovani e non), dirigenti associativi. Un evento trasversale tra età, società e territori, un momento di ritrovo per comunicare insieme il messaggio fondante avisino ed i valori di AVIS: partecipazione, condivisione, apertura.

Un sentito ringraziamento va ad AVIS Castel del Rio ed al Presidente Bernabei Domenico, che ha ospitato l’evento, ed a tutte le persone ed attività del territorio che hanno supportato il Gruppo Giovani nell’organizzazione della festa:

  • Bassi Gianluca – titolare “CRAI di Bizzuno”, nel lughese, per la fornitura della carne
  • Panaia Carla – titolare “Panificio Galeotti Giuliano” per la fornitura di pane e dolci tipici di Castel del Rio
  • Mazza Andrea – gestore della location di Selve di Castel del Rio
  • Scala Leonello – Presidente AVIS Fontanelice
  • Rossi Claudio – Presidente AVIS Provinciale Bologna

“Un grazie speciale chiaramente va a tutto il Consiglio di AVIS Provinciale Ravenna” – afferma Ridolfi Alex, referente dei giovani – “che ha sostenuto la giornata con lo spirito giusto e soprattutto, a tutti i partecipanti che hanno “creduto” in questo momento di ritrovo”.

“Ad inizio del mandato da presidente provinciale, insieme ai consiglieri, abbiamo sempre creduto nelle potenzialità e nelle menti organizzative dei giovani ed ancora lo stiamo facendo. Vivono, crescono e vedono questo “nuovo mondo”, sotto un’altra ottica associativa, fatta di condivisione, di spirito di unione, di abbattimento dei confini territoriali, che realmente uniscono AVIS in una sola famiglia” – afferma Bellenghi Marco, Presidente AVIS Provinciale Ravenna – “mi è dispiaciuto non essere stato presente a questo momento di amicizia interno alla nostra associazione, però voglio veramente augurare a tutti voi ragazzi del Gruppo Giovani, un felice compleanno e che questa esperienza rafforzi e gratifichi tutte le relazioni e gli sforzi che state mettendo in campo, per promuovere AVIS, grazie”.

“Anche se non presente fisicamente, voglio rivolgere ai giovani volontari e donatori della provincia di Ravenna il mio pensiero ed augurio per questo terzo compleanno, auspico inoltre un proficuo futuro di belle iniziative. Vi ringrazio per questo spirito di coinvolgimento che avete profuso, anche verso i territori limitrofi, che rendono AVIS una vera e propria rete filata dal Fil Rouge”: queste le parole di Pirazzoli Maurizio, Presidente di AVIS Regionale Emilia-Romagna, che rinforza il messaggio di collaborazione interterritoriale e necessità di allargare la partecipazione, espresso da Rossi Claudio, Presidente AVIS Provinciale Bologna.