In occasione della Giornata mondiale della emofilia , svoltasi ieri, arriva un forte ringraziamento da parte del Centro emofilia di Kabul e della Associazione Pazienti Emofilici Afghani AHPA alla Regione Emilia Romagna, ai Centri trasfusionali e a tutte le Associazioni di donatori di sangue della Regione Emilia Romagna. A questi ringraziamenti si uniscono quelli dei genitori di Taimoor e Rostam e di tutti gli altri bambini.

” Grazie alla vostra grande sensibilità`e generosità: mediante le donazioni , salvate la vita dei loro figli. Un grazie particolare va a tutti i donatori di sangue.
Tutto era pronto per celebrare ieri la Giornata mondiale della emofilia, ma purtroppo, essendoci anche a Kabul casi di Covid 19, la città è in lockdown e gli ospedali in stato di emergenza. Il Centro emofilia e l`Associazione vi ringraziano molto per il vostro aiuto, che è di importanza vitale per i pazienti, e sperano molto che anche in questo periodo così difficile il vostro sostegno, la vostra cooperazione prosegua.
Il Centro emofilia di Kabul e la Associazione pazienti emofilici afghani con tutti i genitori dei bambini malati desiderano esprimervi la loro vicinanza in questo periodo così difficile e doloroso per tutti e il loro profondo cordoglio per la grave perdita di vite umane, vittime del COVID 19 in Italia.”

Queste le parole della Dott.ssa Patrizia Collavo De Mas, che unitamente invia un augurio e una speranza di un rapido miglioramento.