Un forte ringraziamento alle comunità straniere per l’interesse a diventare nuovi donatori

Home/Un forte ringraziamento alle comunità straniere per l’interesse a diventare nuovi donatori

Hanno risposto in tanti all’appello alla donazione lanciato nelle scorse settimane, per rispondere all’emergenza sanitaria legata al coronavirus.

Anche le comunità straniere della Provincia di Ravenna hanno dimostrato uno straordinario interesse; in particolare due mediatrici culturali di origine marocchina, Bouchra Gharur e Atika Elaouni, e una rappresentante dell’Associazione Rumena “Romania Mare” di Ravenna, Popa Lacramaiora, si sono fatte portavoce dell’interesse dei connazionali, lanciando un passaparola e interfacciandosi con Avis Provinciale Ravenna per raccogliere tutte le informazioni necessarie ad intraprendere il percorso da donatori.

In Italia da oltre 15 anni, le due mediatrici residenti a Conselice, dopo essere venute a conoscenza tramite social, televisione e canali youtube delle carenze di sangue a livello regionale, hanno raccolto nominativi e date di nascita di 18 connazionali e conoscenti, uomini e donne di varie età e tutti residenti a Conselice, per rispondere all’appello del bisogno di sangue.

Ad oggi 7 di loro hanno già effettuato la visita di idoneità e proseguiranno con il percorso della donazione di sangue tra aprile e maggio.

Un appello simile è stato lanciato tramite il gruppo whatsapp dell’associazione rumena moldava “Romania Mare”, che si occupa di volontariato: 12 persone, tutte di nazionalità rumena e di età compresa tra i 30 e i 60 anni, hanno dimostrato interesse alla donazione e preso contatto con Avis provinciale Ravenna tramite la referente dell’associazione (già donatrice dal 2012) per verificare la propria idoneità.

 

Di |2020-04-23T14:56:43+02:0017 Aprile 2020|0 Commenti

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.