Frogstock 2019

/Frogstock 2019

Si sono concluse le quattro serate di FROGSTOCK 2019,  la manifestazione all’insegna della musica e del rock che si rinnova ormai da 23 anni, la cui partecipazione si conferma con altissimi numeri anche in questa ultima edizione.

La prima serata di mercoledì 21 agosto è stata dedicata ad AVIS Night, una serata per ricordarci che donare è Rock.

Durante questa occasione ha avuto luogo la premiazione del vincitore di Gocce di Musica per la Solidarietà, il contest musicale ideato da Avis Imola in collaborazione con il centro giovanile Ca’Vaina e il settimanale imolese “sabato sera” che vede gruppi musicali emergenti del territorio sfidarsi a colpi di musica con l’obiettivo di avvicinare i ragazzi all’impegno sociale della donazione.

Il gruppo vincitore è stato quello dei Whatever, nato circa un anno fa con lo scopo di creare canzoni originali, italiane e inglesi, è formato da quattro ragazzi: Alessandro Bonzi alla batteria, la cantante Fatima ZucchiDario Biffi il bassista e alla chitarra Gianluca Marion.

Un bel risultato per l’evento trapela anche dalle attività di promozione AVIS e AIDO che, grazie alla loro consueta collaborazione e presenza per l’intera durata della manifestazione, hanno ricevute molte visite al gazebo informativo: in totale 20 i contatti che hanno richiesto la visita e i prelievi d’idoneità AVIS e 12 coloro che hanno chiesto l’iscrizione all’AIDO.

Una soddisfazione registrata dall’intera AVIS Provinciale di Ravenna, che raccoglie in particolare la constatazione della dirigenza AVIS Riolese: “Anche quando si partecipa a momenti di divertimento e di evasione dalla quotidianità, uno spazio per fare del bene rimane sempre e non si lascia scappare l’occasione”.

 

2019-08-26T15:07:17+00:00