Domenica 18 settembre l’autoemoteca di Avis è approdata in Piazza Farini a Russi per accogliere cittadini curiosi di conoscere meglio Avis e il mondo delle donazioni di sangue.
I volontari del centro di Russi hanno raccontato cosa significa essere donatore e quanto sia importante, per noi e per gli altri, donare sangue.
Una mattinata di selezione di aspiranti donatori che hanno potuto provare per la prima volta l’esperienza di un prelievo di sangue a bordo dell’autoemoteca.

Il sangue è fondamentale nei servizi di pronto soccorso, nella chirurgia e nella cura di molte malattie. Il problema è che non è riproducibile in laboratorio e in caso di bisogno può essere solo donato. Per questo diventare donatori è una cosa che tutti dovremmo fare perché con un piccolo gesto possiamo contribuire alla salute di tutti.

Avis Comunale Russi, che da 55 anni sul nostro territorio persegue questi obiettivi di ricerca del miglioramento della salute tramite i suoi donatori volontari, ringrazia tutti coloro che hanno deciso di entrare a far parte di questa grande squadra.